Maestro MILO

“L’arte per me è la vita, è quello che mi porta avanti nel migliorare, nel crescere e nel trasmettere qualcosa di mio agli altri.
Questa è la mia vita.”

Biografia

Milo Lombardo, nato nel Midi, il 15 Agosto del 1941 a Barletta, città della disfida e dalle architetture medievali, dove il sole baciando il mare, da forma all’incredibile natura chiamata Puglia. Aveva iniziato sin da ragazzo come figurativo classico, memore della frequentazione dell’ Accademia del Nudo del Castello Sforzesco di Milano.

Milo ha contatti con pittori, con gruppi e tendenze attivi a Milano (Metafisica De Chirico, Transavanguardia Fontana, Kodra, Crippa, Guttuso, Migneco – Corrente Treccani, Rognoni, Bueno, Fiume, Sassu, Celiberti, o nella scultura Manzù, Messina, Pessina, Terruggi, Pomodoro, Arman ecc..) dove nonostante le influenze possibili e direi inevitabili, e le molteplici  ghiotte occasioni di “momento didattico”, Milo percorre una sua strada, sua “parte per se stesso”. Non rinuncia a fondere nel crogiolo di una potente personalità le varie “lezioni” con le doti native ed è quindi questo che lo porta ad essere. artista a pieno titolo.

Milo tiene occhi e orecchie aperti, e in tutte le direzioni, recepisce, assimila, riflette, medita, rimastica, interiorizza personalizzando.

E suole definirsi ”Figurativo Moderno Individualista”, o “Astrattista Figurativo Moderno”

Oggi si trova nella sua pittura forme riconoscibili e colori un poco astratti, moderni. Essendo un Artista a tutto tondo il passo nella scultura da collezione e monumentale fu breve tanto che ad oggi il Maestro ha nel suo curriculum oltre 350 personali in Italia ed all’estero e ben 20 monumenti pubblici in Italia. Innumerevoli sono i Musei che hanno voluto nelle loro collezioni permanenti le sue opere pittoriche e scultoree. E i titoli conseguiti nel suo percorso artistico sono innumerevoli, tra cui ricordiamo nel 1976 l’ambrogino d’Oro e d’Argento di Milano per la pittura e la scultura.

immagine biografia

Ultimi importanti eventi dell'artista:

Sciare Per la Vita Onlus legata alla Campionessa Olimpica e Mondiale Debora Compagnoni con la quale realizzò nel 2010-2011 un importante mostra personale a Bormio per la raccolta fondi per la ricerca contro la leucemia Patrocinata dalla Regione Lombardia e dalla Città di Bormio, “Il Vecchio e Il Giovane 2011-2015”, In collaborazione con l’ Associazione Nazionale Le Mappe dei Tesori d’Italia, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Italiane, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari Esteri e di Expo 2015, ha realizzato ben 15 tappe museali istituzionali nazionali che lo anno portato al padiglione Italia di Expo 2015 e nelle rispettive 12 città aderenti al polo espositivo universale.

Il 2015 Lo ha visto protagonista ufficiale del progetto Container Arte Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta Energia per la Vita dove ha realizzato sul tema citato 12 opere acriliche su tela esposte presso i 12 container espositivi nel cuore delle piazze centrali delle 12 città legate ad Expo oltre ad esporre direttamente in Expo il tutto per i 6 mesi inerenti al grande evento, il tutto fu Patrocinato  Associazione Nazionale Le Mappe dei Tesori d’Italia, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Italiane, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari Esteri, dalle 5 Provincie Lombarde Milano, Pavia, Bergamo, Como, Lecco, Monza e Brianza e dai 7 Comuni Paderno Dugnano, Milano, Rho, Cinisello Balsamo, Saronno, Cesano Maderno, Lurago Marinone legati ad Expo Milano 2015.

Il 2016 è stato protagonista dell’importante tappa zero dal titolo Leonardo da Vinci ed i Contemporanei presso il prestigioso Palazzo Martinengo di Brescia con l’Alto Patrocinio della Regione Lombardia, La Provincia di Brescia ed il Touring Club Italiano.

Nel 2018 il Maestro partecipa da protagonista alla prima tappa tour museale istituzionale nazionale ed internazionale dal titolo Leonardo da Vinci dall’Antico al Moderno presso le meravigliose Scuderie del Castello Sforza di Vigevano, Patrocinato da MIBAC (Ministero Dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) – Regione Lombardia – Comune di Vigevano – Provincia di Pavia – Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 – Io Sostengo Matera 2019 – Ambasciata della Repubblica di Lettonia – 100 Anni dell’Indipendenza della Lettonia – Rete Cultura Vigevano – Museo della Leonardiana – Info Point Lombardia – Dedalo.

Nel 2019 – Wopart Lugano 2019 esposizione con container d’arte trasformati in vere e proprie vetrine gallerie d’arte sparse lungo Via Nassa luogo storico e del lusso svizzero, con una esposizione d’arte dal titolo Vita. 59° Salone Nautico Genova 2019 esposizione di opere d’arte dal titolo Pianeta Blu sul delicato tema del cambiamento climatico. Expo Brianza 2019 con una performance di Body Painting  sul tema delle fiabe.